Loading...
Press & Media 2016-12-19T14:07:47+00:00

PROFUMO D’AUTOR DIVINO

Intervista a Francesco Ruschi Noceti – 2016

Come spiega il successo e i riconoscimenti ottenuti in tutti questi anni?
“Mi sento direi onorato e soddisfatto dei risultati raggiunti, perché sono un riconoscimento all’impegno e al lavoro svolto con grande cura e dedizione a un progetto in cui ho creduto molto. Ho tracciato un percorso di crescita e rivalutazione, in questo aiutato anche dall’esperienza e passione di un enologo come Federico Ricci, che abbraccia questi ultimi anni in cui mi sono messo in prima linea per difendere e portare al lustro odierno un prodotto di valore come il Passito di Pòllera. […]

CONTINUA A LEGGERE

17 luglio 2016 – Il Tirreno

Il Passito che incantò Veronelli: l’Azienda Ruschi Noceti ha recuperato e valorizzato uve autoctone per grandi vini.

Dal “Quasi Otto” al “Bigoncio”: i vini di punta.

 A cura di Fabrizio Palagi

VEDI ARTICOLO

21 marzo 2009 – Il Tirreno

Tuscany Best Wine: Calevro e Ruschi Noceti stregano i giovani enologi.

 A cura di Gianfranco Grossi

VEDI ARTICOLO

15 novembre 2007 – La Nazione

Il Vino Ruschi Noceti alla Corte di Versailles.

 A cura di Gianfranco Grossi

VEDI ARTICOLO

31 ottobre 2007 – Il Foglio

Maccaronica: La Diva Bottiglia.

 A cura di Camillo Langone

VEDI ARTICOLO

5 dicembre 2002 – La Nazione

La Guida Veronelli premia il Passito di Pòllera.
Su quel vino splende il Sole

 A cura di Natalino Benacci

VEDI ARTICOLO

30 novembre 2002 – Il Corriere Apuano

Il Sole di Veronelli ad un vino pontremolese.

 A cura di Paolo Bissoli

VEDI ARTICOLO

28 novembre 2002 – La Nazione

Il simbolo dell’eccellenza al Passito di Pòllera: Veronelli incorona il vitigno pontremolese.

VEDI ARTICOLO

22 novembre 2002 – Corriere della Sera

Veronelli riscopre il vitigno perduto.

 A cura di Mauro Remondino

VEDI ARTICOLO

22 settembre 2002 – Corriere della Sera

Quel Passito di Pòllera.

 A cura di Luigi Veronelli

VEDI ARTICOLO

27 agosto 2002 – Secolo XIX

Premio Bancarelvino: Veronelli si inginocchia davanti al Passito di Pòllera.

VEDI ARTICOLO

Puntata n° 262 di “Toscana a Tavola” in cui il nostro Bigoncio Bianco accompagna i Ravioloni di ricotta, pecorino e salamino al miele preparati dallo chef Rolando Paganini.

Puntata n° 263 di “Toscana a Tavola” dove Francesco Ruschi Noceti parla del Pòllera Rosso accostato ad un altro piatto tipico lunigianese dello chef Rolando Paganini.

Puntata n° 264 di “Toscana a Tavola” dove viene presentato il Quasi Otto Bianco accostato al re dei piatti tipici pontremolesi: la torta d’erbi.

Puntata n° 265 di “Toscana a Tavola”. L’Otto Ottobre Bianco viene accostato ad una creazione dello chef Rolando Paganini.